Diverse persone accoltellate in un hotel: tre morti, isolato il centro

Tre persone sono morte e altre sono rimaste gravemente ferite in un accoltellamento all’interno di un hotel in centro a Glasgow, in Scozia. La polizia ha ucciso il sospetto aggressore a colpi d’arma da fuoco e isolato la zona. Alcuni testimoni hanno detto di aver visto persone insanguinate trasportate via in barella. La polizia ha poi comunicato che la situazione è tornata sotto controllo e che non c’è pericolo per la cittadinanza.

La West George Street è stata intanto bloccata al pubblico da agenti armati, entrati in azione all’interno di un edificio. L’accoltellamento avvenuto presso il Park Inn Hotel e non risultano esservi al momento altri ricercati. Un testimone, Craig Milroy, ha detto di aver visto un uomo di colore sanguinante per terra di fronte all’albergo, ma di non sapere se si trattasse del killer o di una vittima. Milroy ha parlato di momenti di terrore e dell’intervento immediato di pattuglie e ambulanze.

Notizie davvero spaventose dal centro di Glasgow”, ha dichiarato la first minister del governo scozzese, Nicola Sturgeon. “I miei pensieri sono per tutte le persone colpite. Per favore – ha aggiunto Sturgeon rivolgendosi ai cittadini – state lontani dalla zona, permettete ai servizi di emergenza di fare il loro lavoro e non condividete informazioni non confermate”.

Lascia un commento